INDICE

ACQUARIO 

LA COSTELLAZIONE

L’Acquario (in latino Aquarius, sigla Aqr), è una costellazione zodiacale estiva e culmina a mezzanotte alla fine di agosto.

Il Sole entra in questa costellazione il 17 febbraio e vi esce il 11 marzo, per un totale di 23 giorni di permanenza.

Le coordinate del punto centrale sono: 22h 20 min di Ascensione Retta (AR) e -10° di declinazione (delta).
Vedi Tavole ITavola VI.

LE STELLE

La parte centrale della costellazione forma un’asterismo a forma di grossa “Y”.

La figura è delineata dalle stelle gamma, eta, pi, con zeta al centro.

Prende il nome anche di Brocca dell’Acqua. 

GLI OGGETTI CELESTI

– M2 è un ammasso globulare di magnitudine m=6,5, posto ad una distanza di circa 50.000 a.l.

costellazione dell'Acquario

L’asterismo della costellazione dell’Acquario

L'Acquario visto da Hevelius

L’Acquario visto da Hevelius

IL MITO

Il mito, è probabilmente d’origine egizia a simboleggiare il fiume Nilo, rappresenta questa costellazione come un giovane che versa acqua da una brocca.

Tale giovane (per i greci) è impersonato da Ganimede, il bellissimo figlio del re Troo, da cui Troia ha preso il nome.

Zeus (Giove) si invaghì del giovane e lo fece rapire da un’aquila, mentre pascolava le greggi del padre sulle pendici del monte Ida, per averlo come coppiere dell’Olimpo.

Era (Giunone), moglie di Zeus, per gelosia fece ricadere il suo odio sulla stirpe troiana.