Articoli

2021 – LE LACRIME DI SAN LORENZO A TOR CALDARA –

10 e 12 agosto 2021 – 21:30-24:00 –

RISERVA NATURALE DI TOR CALDARA
VIA ARDEATINA, 267
ANZIO (RM)

IL PROGETTO

La Riserva Naturale di Tor Caldara, con l’assistenza tecnica dell’Associazione Pontina di Astronomia- Latina-Anzio-Nettuno, in occasione delle periodo delle stelle cadenti di agosto organizza due manifestazioni di osservazione astronomica con telescopi.

Le serate saranno precedute da una presentazione multimediale nell’area circostante l’ingresso, dal titolo:
LE STELLE CADENTI
relatore Domenico D’Amato.

Al termine, dopo una breve passeggiata in notturna si arriva alla radura antistante la torre di avvistamento di Tor Caldara dove una serie di telescopi saranno a disposizione del pubblico per l’osservazione degli oggetti della volta celeste.

Un conduttore allieterà i presenti attraverso le costellazioni estive.

NORME DI SICUREZZA.

E’ vietato inoltrarsi nella boscaglia e rimanere sempre netro gli spazi previsti.
E’ vietato fumare in tutta l’area, inoltre

Saranno adottate norme anti-contagio che prevedono l’assenza di contatto tra i visitatori ed i telescopi con opportune palette trasparenti per evitare contatto degli occhi con gli oculari del telescopio.
Tutti dovranno indossare la mascherina, operatori compresi, e sarà disponibile liquido disinfettante per le mani.
Un coordinatore provvederà al controllo del distanziamento, alla distribuzione della paletta trasparente per le osservazioni al telescopio ed all’accesso scaglionato ai telescopi.

Le manifestazioni sono a numero limitato ed occorre la prenotazione.

Info e prenotazione:
Parco di Tor Caldara: 06 986 4177

Responsabile parte astronomica: Domenico D’Amato 339-8437009

 

2021 – COSTELLAZIONI E MITI –
Sabato 28 Agosto 2021 – 21:30-23:30
AREA ARCHEOLOGICA MUSEO LAVINIUM
VIA PRATICA DI MARE, 4
POMEZIA (RM) –

IL PROGETTO

Il Museo Civico Archeologico Lavinium di Pomezia, con l’assistenza tecnica dell’Associazione di Astronomia, organizza una serata astronomica particolare tra i resti archeologici del sito adiacente a Santa Maria delle Vigne (vedi mappa).

Un conduttore porterà con le parole attraverso le costellazioni, illustrando i miti che i nostri antenati hanno ideato per ricordare ai navigatori il nome delle stelle per potersi orientare in cielo, in modo di ritrovare la strada di casa o della meta.

Dei telescopi saranno a disposizione dei presenti per poter osservare oggetti che sfuggono alla visione a docchio nudo.

In caso di maltempo la manifestazione sarà rimandata.

NORME DI SICUREZZA.

– Saranno adottate norme anti-contagio che prevedono l’assenza di contatto tra i visitatori ed i telescopi con opportune palette trasparenti per evitare contatto degli occhi con gli oculari del telescopio.
– Tutti dovranno indossare la mascherina, operatori compresi, e sarà disponibile liquido disinfettante per le mani.
– Un coordinatore provvederà al controllo del distanziamento, alla distribuzione della paletta trasparente per le osservazioni al telescopio ed all’accesso scaglionato ai telescopi.

La manifestazione si svolgerà a numero limitato e sarà suddiviso in due turni: 21:30-22:30 e 22:30-23:30.

Per info e prenotazioni:
0691984744
museoarcheologicolavinium@gmail.com