2019 – APOLLO 11 – TEATRO D’ANNUNZIO – LATINA

lunedì 29 aprile 2019 – 16:00,

Alessio Valentino Pelella presenta: “50 anni dopo il primo uomo sulla Luna: storia, ingegneria e scienza”, presso il Foyer del Teatro D’Annunzio di Latina.

L’evento fa parte della rassegna culturale “Lievito” organizzata dall’Ass.ne Culturale Rinascita Civile. Al termine dell’incontro sarà possibile cimentarsi ai comandi del simulatore del Modulo di Comando e Servizio!

Ingresso libero

2019 – PROGETTO APOLLO – SALETTA Q5 – Latina

mercoledì 24 aprile 2019 – 18:30,

Luigi Craus, segretario ed esperto di astronautica dell’APA, ci parlerà del programma Apollo presso la nostra “bottega delle stelle” in Q5 (giù trovate un’utile mappa).

Curiosità, risvolti politici e umani, verranno presentati in  un avvincente racconto che ci farà rivivere quegli anni caratterizzati dalla “corsa allo spazio”.

Ingresso libero

2019 – GRAVITAZIONE: LA FORZA CHE TIENE INSIEME TUTTE LE COSE
Mercoledì 17 aprile 2019 – 19:00

FATTORIA PRATO DI COPPOLA
Via del Lido km. 4,200 – Latina

Progetto
L’Associazione Pontina di Astronomia – Latina-Anzio-Nettuno a conclusione del corso di Astronomia invita tutti soci ed amici ad una conferenza sul tema:
GRAVITAZIONE: LA FORZA CHE TIENE INSIEME TUTTE LE COSE
Relatore Dr Peron dell’ IAPS-INAF
A seguire seguirà una cena.

Abstract
È la più antica forza conosciuta.
Muove il Sole, la Luna, i pianeti, regola il moto delle stelle e delle galassie.
Senza di essa la vita come la conosciamo non potrebbe esistere.
Studiata per centinaia di anni da alcuni fra i più importanti scienziati della storia, la gravitazione parrebbe non avere più segreti.
In realtà i segreti da svelare sono ancora tanti, dalle scale microscopiche a quelle dell’intero universo.
In questa chiacchierata, si parlerà della gravitazione, la più debole e allo stesso tempo la più pervasiva fra le interazioni fondamentali conosciute.
Si imparerà come funziona, si darà un’occhiata alle principali teorie sviluppate per spiegarla e agli esperimenti ideati per misurarla, senza dimenticare le tante domande su di essa che ancora devono trovare risposta.

Chi è il relatore:
Roberto Peron è Ricercatore presso l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali – Istituto Nazionale di Astrofisica (IAPS-INAF) di Roma, dove è parte del Gruppo di Gravitazione Sperimentale.
Il suo campo di ricerca è la fisica fondamentale della gravitazione e dello spaziotempo, unitamente alla verifica delle teorie gravitazionali con esperimenti spaziali.
Tramite tecniche avanzate di determinazione orbitale, ha contribuito alla verifica in campo terrestre (con i satelliti geodetici LAGEOS, LAGEOS II e più recentemente LARES) di specifiche predizioni della teoria della relatività generale.
Si occupa altresì dello sviluppo di strumentazione e procedure per lo studio della gravitazione nell’ambito di missioni spaziali (in particolare la missione ESA BepiColombo – è Co-Investigator dell’accelerometro ISA), e ha partecipato all’elaborazione di proposte per l’esplorazione di diversi corpi del sistema solare.
Un suo specifico interesse di ricerca è l’applicazione dei concetti relativistici a problemi di carattere metrologico, con particolare riguardo al miglioramento degli attuali sistemi di navigazione satellitare

Si prega di prenotarsi per la cena inviando una mail o un messaggio di WA a:

Alida Giona alidagiona@libero.it cell 347 33 16 947
Andrea Alimenti andrea.alimenti@astronomiapontina.it cell: 349-6521625

2019 – CONVEGNO NAZIONALE ASTRONOMIA INCLUSIVA –

2-3 marzo 2019

Centro Regionale S. Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi

Viale Carlo Tommaso Odescalchi, 38, – Roma

PROGETTO

L’UAI organizza a Roma il primo Convegno nazionale di divulgazione inclusiva dell’astronomia
Scritto da Azzurra Giordani

Due giornate dedicate al tema dell’astronomia inclusiva, per condividere ed esaminare le attività finora offerte a persone con disabilità e per definire best practice a livello nazionale per lo sviluppo di metodologie divulgative e strumenti.

Questo il programma del Convegno di divulgazione inclusiva dell’astronomia organizzato a Roma dal 2 al 3 marzo dall’Unione Astrofili Italiani (UAI), gruppo “Divulgazione inclusiva”, in collaborazione con il Centro Regionale S. Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi, presso la sede del Centro.

L’iniziativa è aperta a tutti gli astrofili, alle persone con disabilità, ai rappresentanti di enti pubblici, quali Università e centri di ricerca, e a tutti coloro che sono interessati alla divulgazione inclusiva dell’astronomia.

Il gruppo dell’UAI è nato nel 2016 dal progetto nazionale “Stelle per tutti”, che intendeva mettere a fattor comune le esperienze di divulgazione inclusiva sviluppate da varie Delegazioni territoriali.

Dopo l’abbrivio iniziale del progetto, realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il gruppo ha continuato a crescere e include ad oggi una decina di Associazioni astrofile distribuite dal nord al sud Italia, attivamente impegnate a promuovere una cultura astronomica senza barriere.

“La missione del gruppo è costituire un riferimento concreto e operativo per la divulgazione inclusiva in campo astronomico in Italia, sia per le associazioni astrofile che per le associazioni di categoria, per gli enti istituzionali, per la stampa e per il pubblico, in modo da facilitarne lo sviluppo tramite la realizzazione e la diffusione di esperienze concrete”, spiegano i membri del gruppo.

“Il gruppo nazionale di astrofili attivi nella divulgazione inclusiva dell’astronomia sta crescendo velocemente. Dopo gli ultimi mesi passati a lavorare in remoto, in cui si sono stabilite anche importanti e fruttuose relazioni con team dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e della International Astronomical Union coinvolti in temi analoghi, in aggiunta alla consolidata collaborazione con la Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, i tempi erano maturi per questo primo Convegno nazionale di divulgazione inclusiva dell’Astronomia”.

L’incontro del 2 e 3 marzo avrà un taglio molto operativo: dopo la presentazione del team “UAI – Divulgazione inclusiva” e del suo manifesto si procederà alla costituzione di gruppi di lavoro che rifletteranno e discuteranno su come rendere l’astronomia accessibile alle persone con disabilità sensoriali, motorie e intellettive/cognitive. L’obiettivo dei gruppi sarà sia condividere e consolidare quanto di buono fatto finora, che definire le prossime attività a breve e medio termine.

La partecipazione ai gruppi sarà aperta a chiunque, tra i partecipanti, possa portare esperienze utili e sia interessato a sviluppare le attività future, con uno spirito di aperta collaborazione.

Il convegno, unico nel suo genere in Italia, si configura quindi come momento privilegiato di riflessione, di confronto e di crescita.

Il materiale prodotto in occasione dell’incontro confluirà sul sito del gruppo (www.uai.it/stellepertutti) che già raccoglie molti contributi originali in materia di divulgazione inclusiva dell’astronomia. Sul sito sono disponibili i dati delle Associazioni astrofile, gli eventi accessibili organizzati a livello nazionale e locale, risorse che consentono di avvicinarsi alla conoscenza dell’Universo, nonché informazioni e materiali per organizzare in maniera efficace attività per persone con disabilità. “Vogliamo continuare ad adoperarci per offrire alle persone con disabilità la possibilità, normalmente preclusa, di provare l’emozione della scoperta del cielo”, concludono. “Il Convegno nazionale segnerà un ulteriore passo in avanti nello sviluppo di un’astronomia accessibile a tutti”.

Ulteriori dettagli sul convegno e sulle modalità di partecipazione sono disponibili su www.uai.it/stellepertutti/1-convegno-uai-di-astronomia-inclusiva/

 

2019 – ESPLORAZIONE SISTEMA SOLARE – PARTE III

Lunedì 25 febbraio 2019 – 18:30

Saletta “La Bottega delle Stelle”

Largo Marcantonio Cesti, Q5, Latina

Il Progetto

Storia dell’esplorazione del Sistema Solare: sessant’anni di avventure e scoperte – Parte 1-2-3

Il Dott. Alessio Valentino Pelella ci accompagnerà alla scoperta delle più interessanti missioni spaziali che in questi anni ci hanno portato all’attuale conoscenza del nostro Sistema Solare.

Conferenza aperta ai soci APA-lan.

Info Andrea Alimenti andrea.alimenti@astronomiapontina.it

 

2019 – L’AURORA BOREALE: FANTASMI NEL CIELO

Mercoledì 13 febbraio 2019 – 19:30

Caffè Culturale

Via Giovan Battista Grassi, 41 – Aprilia (Lt)

L’agenzia Cabril Viaggi di Aprilia in occasione dell’imminente partenza per la Lapponia (Finlandia) del gruppo che partecipa al viaggio per l’osservazione dell’Aurora Boreale, organizza una serata di approfondimento  sul fenomeno avvalendosi della  consulenza tecnica dell’Associazione Pontina di Astronomia – Latina-Anzio-Nettuno:

L’AURORA BOREALE: FANTASMI NEL CIELO

Relatore Domenico D’Amato

L’ingresso è riservato ai partecipanti al viaggio previsto 1-4 marzo 2019.

Info: Andrea Tomassini –
Cabril Viaggi
Tel. 0692708192/3

2019 – CONFERENZE DI PRIMAVERA: LE LUNE DEL SISTEMA SOLARE

4) RICERCA DELLA VITA NEL SISTEMA SOLARE –

Relatore Domenico D’Amato

Giovedì 11 aprile 2019 – 19:00

Agriturismo Campo del Fico

www.agriturismocampodelfico.com

Via Apriliana, 4 – Aprilia (Lt)

PROGETTO

L’Associazione Pontina di Astronomia -Latina-Anzio-Nettuno organizza una serie di conferenze sul tema: LE LUNE DEL SISTEMA SOLARE presso l’Agriturismo Campo del Fico di Aprilia:

1) LUNA: PARTE I – relatore Paolo Federici

Giovedì 24 gennaio 2019 – 19:00

2) LUNA: PARTE II – relatore Paolo Federici

Giovedì 21 febbraio 2019 – 19:00

3) RITORNO ALLA LUNA – relatore Domenico D’Amato

Giovedì 21 marzo 2019 – 19:00

4) RICERCA DELLA VITA NEL SISTEMA SOLARE – relatore Domenico D’Amato

Giovedì 11 aprile 2019 – 19:00

a seguire cena di fine d’anno

Gli incontri proposti vogliono integrare le conoscenze fornite durante il corso di Astronomia di base.

Ingresso Libero.

Info – Domenico D’Amato 339-8437009 domdamato49@gmail.com